Archivio di maggio 2013

Fine settimana meteorologicamente infausto, ma domenica mattina a Susegana splende un bel sole che scalda gli animi agli atleti presenti.

A Susegana oggi si svolge la 3^ prova del Trofeo Livenza Bike ben organizzato dalla società locale “S.C. Prealpi”.

La collina del Collalto nonostante le piogge dei giorni precedenti presenta un fondo molto duro e drenante, poco il fango presente oppure accettabile.
Percorso molto bello con continui saliscendi in uno scenario collinare da favola e con vista della sottostante pianura in fase d’arrivo.
Gadget per i partecipanti molto sostanzioso e premiazioni durante il consueto pasta party di alto livello.

Buoni i risultati per la nostra compagine presente oggi che qui di seguito riepiloghiamo.

Categoria Ragazze 13/16 anni :
1° – Zaghis Laura

Categoria “over” 17 (adulti)
5° – Pasquali Fausto

Gruppi :
2° – Zero 5 Bike Team con 15 presenze

Prossimi appuntamenti :
2 giugno : Campionato Provinciale XC a Vittorio Veneto (TV) – (1^ edizione)
2 giugno : 1^ pedalata “su e giù per i vigneti a Corbanese di Tarzo (TV)
2 giugno : Granfondo dei Cimbri a Gallio (VI)
2 giugno : Casentino Bike a Bibbiena (AR)

Debutto bagnato nel Trofeo Livenza Bike, per l’ASD 100% Bike Meolo. Il detto dice : manifestazione “bagnata” giornata fortunata ; purtroppo di questi tempi con l’aria (bagnata) che tira, non è proprio così. Dispiace per gli amici di Meolo, al quale resta l’onore di aver dato il massimo sforzo dal lato organizzativo, ma le condizioni meteo, hanno impedito di ottenere il massimo risultato. Purtroppo molti atleti hanno preferito “riposare” ma nonostante tutto circa 100 temerari si sono presentati ai nastri di partenza. Ottima la “location” di partenza e arrivo nel centro cittadino di Meolo, servizio sanitario impeccabile degno di una granfondo (ben 2 ambulanze e 2 auto mediche). Partenza anticipata per i più piccoli su un percorso ridotto e seconda partenza per i grandi e i medi per un tracciato unico di 28 km per i primi e di 14 km per i ragazzi/e 13/16 anni.
Consueto pasta party con al seguito le premiazioni.
Risultato : Meolo promossa, con prova d’appello per il prossimo anno che vi sia tanto sole e tanta gente a premiare i vostri sforzi organizzativi.

Da parte nostra svetta la vittoria ottenuta nella categoria ragazze 13/16 anni per Lisa Ostan. Quando vuole il coraggio non le manca anche in condizioni meteo avverse.
“BRAVA” LISA

prossimi appuntamenti :
26 maggio a Torre di Mosto (VE) con la 7^ prova di Veneto Cup
26 maggio a Susegana (TV) con la 3^ prova del Trofeo Livenza Bike

L’associazione Ricreativa di Malintrada con la collaborazione dell’A.S.D. Zero 5 Bike Team hanno organizzato con discreto successo l’ottava edizione del XC tra i filari di Malintrada.
Parzialmente aiutati dalle condizioni meteo di domenica, con giornata soleggiata, ma penalizzati dal fondo molto pesante dovuto alle abbondanti piogge dei giorni precedenti.
Complimenti a tutti i partecipanti che si sono cimentati lungo il percorso di gara chi con 1, chi con 2, chi con 3 e pure coloro con 4 giri a referto con oltre 2 ore di gara.
Lode a Dino Cella che tolti i passaggi più difficoltosi dello scorso anno, ha allestito un percorso leggermente diverso con la nuova “location” di partenza e quindi più visibile da tutti.
Circa 200 gli atleti che si sono sfidati; da ricordare tra tutti la folta presenza del Bike Tribe di Salgareda, altri atleti provenienti dal Trentino, l’inossidabile e vincitore assoluto di giornata Gianfranco Mariuzzo e la straordinaria partecipazione di Michele Pittacolo, medaglia di bronzo alle recenti “paralimpiadi di Londra. Tra l’altro onore a Pittacolo che ha pure vinto la sua categoria (M3) battendo 2 ottimi atleti in grande forma quali Luca Kogler e il nostro beniamino di casa Fausto Pasquali.

Questi i piazzamenti ottenuti dai nostri atleti a Malintrada.

Categoria Junior Maschile :
- 9° Cella Riccardo

Categoria Elite Sport (ELMT)
- 9° Quaggio Oscar
- 10° Marson Nicola

Categoria Master 3
- 3° Pasquali Fausto

Categoria Master 4
- 11° Finotto Gabriele

Categoria Master 5
- 15° Toppan Luciano
- 19° Pasin Graziano

Categoria Master 6
- 8° Costa Gianfranco

Categoria Allieve Femminile
- 3° Zaghis Laura

Lo Zero 5 ringrazia per l’ospitalità : Dino, Remo, il Presidente Aldo e tutti i loro collaboratori.

Prossimi appuntamenti :
19 Maggio : 2^ prova Livenza Bike a Meolo (VE) “new entry” del trofeo
19 Maggio : 11^ Divinus Bike a Monteforte d’Alpon (VR)

Quarta tappa del Trofeo Serenissima “Zerowind” a Galzignano Terme (PD) per la gran fondo SPACCAPRIA.

Partenza ore 6.30 per la sopracitata località da Motta di Livenza. Previsioni meteo alquanto allarmanti da parte dei meteorologi professionisti. La profezia si avvera in località Battaglia Terme a 4 km dalla location con “temporale e pioggia battente”. Non si preannuncia niente di buono. Ma da Battaglia a Galzignano cambia qualcosa, piove meno e il nostro “meteo man” Luca, prevede sole e bel tempo. Poco dopo profezia avverata.

Due partenze divise da 30 minuti tra la “marathon” e il “Classic”. Tutto lo Zero 5 sceglie il Classic per una lunghezza di 38 km e ben 1400 mt di dislivello.

Prima parte del percorso fino al 25 km circa agevole e bello a parte qualche discesa impegnativa. Resto del percorso da dimenticare. Due o Tre salite tutte da fare a piedi e tratti in discesa molto impervi e consigliati dall’organizzazione da fare a piedi. Diciamo che per i pedalatori fare tutte queste camminate non e’ il massimo.

Ristoro al km 20 circa, fornito di te/sali ecc. ma mancante di acqua per parecchi atleti del classic.

Segnalazioni del percorso alquanto pressapochiste o segnalate, ma seminascoste dopo le curve. Molti hanno sbagliato strada.

Pacco gara, per una gran fondo, non all’altezza; abbastanza “misero”.

Buono, abbondante e veloce il “pasta party”.

Riassumendo direi che c’è da migliorare nei servizi e nel percorso. (meglio 100 mt in meno di dislivello e qualche km in più, MA TUTTO PEDALABILE.

Circa 450 atleti all’arrivo tra i due percorsi.
Tutti regolarmente classificati i nostri atleti con le seguenti posizioni che qui di seguito riassumiamo.

33° – Borriello Roberto “borik” in 2 ore 25′ e 51″

77° – Pasquali Simone in 2 ore 42′ e 23″

82° – Lunardelli Dino in 2 ore 43′ e 41″

96° – Finotto Gabriele in 2 ore 46′ e 17″

100° – Marson Nicola in 2 ore 48′ e 39″ (6° tra gli ELMT)

108° – Geretto Andrea in 2 ore 52′ e 41″

111° – Renon Luca (meteo man) in 2 ore 53′ e 20″

155° – Gajo Mauro in 3 ore 06′ e 13″

163° – Grandin Dario in 3 ore 09′ e09″

182° – Soldati Michele in 3 ore 18′ e 35″

189° – Artico Simone in 3 ore 20′ e 45″

193° – Basso Gianni in 3 ore 24′ e 06″

218° – Boatto Stefano in 3 ore 39′ e 36″

235° – Bizzarrini Leonardo in 4 ore 08′ e 51″

Prossimi appuntamenti :

12 maggio XC tra i filari di Malintrada
19 maggio Divinus Bike a Monteforte d’Alpone (VR)

P.S. Ricordo l’appuntamento per i tutti soci e i sostenitori : tutti a Malintrada sabato e domenica ad aiutare Dino Cella ad allestire la manifestazione e per dare il massimo del servizio ai bikers partecipanti.

E vai, l’acuto della furia rossa FAUSTO non poteva mancare ancora per molto.

La posizione numero 1 all’arrivo e’ sua e porta a casa una meritata “VITTORIA” alla pedalata dello storico Trofeo Friul Bike organizzata dal Team 53.3

Era solo questione di tempo e di trovare l’assetto giusto sul nuovo cavallo a 2 ruote, e visto il ritorno alla ottima forma fisica e’ lanciato in pole per domenica prossima a Malintrada.

COMPLIMENTI…….e continua così…