Archivio di agosto 2015


Pacco gara ai primi 350 iscritti, categoria esordienti esclusi.

Avviso rivolto ai soci, amici e simpatizzanti dello Zero 5 Bike Team ; si avvicina il momento della 6^ XC de la Motha. Chiediamo la disponibilità a più persone possibili per sabato 29 e domenica 30 agosto. Ringraziamo anticipatamente chi potrà essere presente in questo fine settimana al fine di organizzare al meglio la manifestazione.

21ma DOLOMITI SUPERBIKE – Villabassa (BZ)

Una giornata limpida, un cielo azzurro e un sole splendente hanno accolto gli oltre 5500 atleti presenti in piazza a Villabassa (BZ) per la 21° edizione della Dolomiti Superbike.
Un evento ormai internazionale, con atleti provenienti da 40 nazioni che si sono dati battaglia nei due percorsi disponibili: 60km x 1700m e 113km x 3500m.
All’appuntamento dell’ 11 luglio quindi non potevano mancare i colori dello Zero5 Bike Team, ed infatti sono quattro i biker che hanno affrontato gli sterrati dolomitici, divisi sui due tracciati: Nardin Roberto (n°4643), Borin Andrea (n°5376), Fabio Mondello (n°5410) hanno scelto i 60km; Maurizio Parzianello (n°4535) invece ha scelto di affrontare i 113km del lungo. Alle h7.30 la partenza degli èlite, mentre per l’ultima griglia lo sparo è alle h8.20.
I primi chilometri sono comuni ad entrambi i percorsi, con l’ascesa al monte Rota e i successivi saliscendi nel bosco. Al bivio dei 15km è il momento di scegliere: a sinistra per il lungo, destra per il corto.
Il lungo prevede la deviazione verso il S.Silvestro (1800m), discesa a Versciaco, San Candido e risalita sulle rampe del monte Elmo (2050m) per il primo GPM di giornata. Si prosegue con la discesa verso Sesto e il secondo GPM di Baranci a quota 1500m, le cui ultime asperità sono gremite di pubblico che incita e sostiene tutti i biker! Segue la discesa verso Dobbiaco dove i due percorsi si ricongiungono per affrontare il lungo falsopiano in leggera salita fino a Carbonin. Svolta a destra sul letto del torrente, qualche metro di asfalto e comincia la lunga ascesa al terzo GPM, Prato Piazza, a quota 2000m. La fatica della salita sparisce di fronte allo straordinario pianoro di prati verdissimi contornato da cime rocciose che si apre agli atleti giunti in vetta, e che li accompagna per un lungo tratto in quota.
Ultima discesa scassata verso Braies, un divertente sentiero con radici sporgenti e infine la passerella sulla via dell’arrivo, con tanto pubblico che applaude ai bordi delle transenne.
Il passaggio sotto il traguardo dopo tante ore passate in sella è il degno coronamento di una giornata davvero speciale e la gioia di attraversarlo rischia di far uscire anche qualche lacrima…!
Questo il podio finale della gara da 60km, completata da 1794 atleti:
1. Rabensteiner Fabian 2h16’40”
2. Cattaneo Johnny, 2h16’42”
3. Rocchetti Leopoldo, 2h20’59”
282. Nardin Roberto, 3h12’13”
525. Mondello Fabio, 3h31’23”
857. Borin Andrea, 3h56’58”

Il podio della gara da 113km, completata da 2541 biker, è composto da:
1. Ferreira Tiago, 4h26’23”
2. Ilias Periklis, 4h27’58”
3. Hynek Kristian, 4h29’19”
831. Parzianello Maurizio, 7h18’14”

Restiamo ora in attesa dei resoconti delle prossime manifestazioni dove gareggeranno i portacolori del nostro Team.

Maurizio P.

Anteprima XC De La Motha